Il progetto INCUBA “Cross-border Agri-food Incubators” ha partecipato alla presentazione di una piattaforma online per la registrazione di dati geospaziali sul campo e il loro stoccaggio in una banca dati spaziale che viene attuata nel quadro del progetto TAGs – “Servizi tecnologici e di innovazione aziendale per stimolare gli ecosistemi alimentari agricoli locali e per sostenere la cooperazione transfrontaliera tra gruppi d’azione locali”, finanziato dal programma Interreg V/A Grecia-2014-2020.

La presentazione, alla quale ha partecipato il responsabile del progetto– Regione della Grecia occidentale, K. Tzamaloukas, è stata organizzata giovedì 18 giugno 2020 dalla Regione della Grecia occidentale in collaborazione con il Dipartimento di Agricoltura dell’Università di Patrasso. Durante la presentazione sono state discusse anche le possibilità di utilizzare questi strumenti online da aziende, organizzazioni e gruppi di produttori.

“L’attuazione e la promozione di attività agricole innovative di precisione per migliorare la competitività degli ecosistemi alimentari agricoli locali crea nuove prospettive e opportunità nel settore agroalimentare. Attraverso l’attuazione di tali progetti e il funzionamento di strutture come il partenariato agri-alimentare, RWG applica una politica specifica che mira a sostenere, sviluppare e aumentare la competitività del settore agroalimentare nella nostra regione. Infatti, sia con il progetto TAGs che con azioni specifiche di progetti INCUBA e BALKANET, la Regione ha fissato come obiettivo il sostegno del partenariato agri-alimentare. In questo quadro, una serie di eventi e altre azioni sono previsti nel prossimo futuro”, ha sottolineato il vice governatore per lo sviluppo agricolo Th. Vassilopoulos.

L’incontro è stato coordinato dalla direttrice del progetto Eleni Kakaridi, agronomo della Regione della Grecia occidentale e dall’assistente professor Pantelis Barouchas, project manager per conto dell’Università di Patras e direttore scientifico del Laboratorio di Soil RWG.

Dopo la presentazione, è stata condotta una discussione sulle sinergie e le possibilità per l’uso di tali strumenti. Alla discussione i partecipanti sono stati Il Sig. Thanassis Petropoulos, il Presidente del GEOTEE Peloponneso e la Grecia centro-occidentale, Vassilis Michalopoulos, responsabile del dipartimento economia agricola di RWG, nonché i rappresentanti di progetti transnazionali nel campo dell’agroalimentare e dell’innovazione: Sig.ra A. Liopa-Tsakalidi – Progetto AREThOU5A, Sig. G. Keramidas – Progetto Smart4all, P. Baltzoi – IR2MA, Progetto A. Kavga – iN. Inoltre, presenti all’incontro c’erano il Direttore Generale della Direzione economia agricola e Veterinaria di RWG Mr. S.Verras e l’agronomo K. Papagiannopoulos, rappresentante delle cooperative agricole di Frutta & Verdura-Cereali-Olio d’oliva di Amaliada.

Print Friendly, PDF & Email